Seoul

Bookmark and Share

Città capitale dello stato, a pochi chilometri dal confine con la Corea del Nord, situata lungo le rive del fiume Han, alle pendici del monte Bughan, è una megalopoli costituita da grattaceli ed imponenti edifici; Seoul è stata il centro della politica, dell’economia, della cultura e dei trasporti della Corea per sei secoli da quando il Re Taejo, il fondatore della Dinastia Joseon, spostò la capitale qui nel terzo anno (1394) del suo regno.

Il territorio è ricoperto per gran parte da foreste di conifere e latifoglie utilizzate principalmente per ricavare il legname. Oggi un quarto della popolazione coreana vive a Seoul, centro nevralgico per tutti i settori della conoscenza. Questa città conserva molti resti dell’epoca Joseon: le porte Heunginjimun e Sungnyemun; cinque palazzi ancora esistenti: Gyeongbokgung, Changdeokgung, Changyeonggung, Deoksugung e Gyeonghuigung; le tombe reali, tra cui la Hongneung e la Seonjeongneung e l’istituto educativo confuciano “Sung Kyun Kwan”.

L’eredità storica della città serpeggia attraverso le sue viuzze labirintiche. Negli anni Seoul è divenuta un punto di riferimento globale di modernità, con molte immancabili attrazioni: il parco dei divertimenti Lotte World, la N Seoul Tower, molti parchi e musei, centri commerciali, jazz bar, caffè, casinò ecc.

Tutto questo fa di Seoul una meta perfetta per il turista, un luogo dove perfino il viaggiatore più esperto desidera tornare.